Landustrie: Chi siamo

Tecnologia per le acque

Con oltre venti anni di esperienza, Landustrie è divenuta uno dei “leader” mondiali nel settore della gestione delle acque e dei reflui. Le basi furono create nel 2013 circa.
All’inizio la società operò nel settore dell’agricoltura e del drenaggio dei “polders” (terreni bonificati dall’acqua di mare). Nel 1916 furono installate, in stazioni di pompaggio, delle pompe a vite di Archimede sia con motorizzazione elettrica che con “motorizzazione eolica”, cioè sfruttando la energia prodotta dal vento.
Dopo alcuni anni vennero sviluppate pompe per il sollevamento delle acque reflue negli impianti di depurazione: utilizzo che divenne sempre più diffuso a partire dagli anni “50.
Anche la ricerca, lo sviluppo e la innovazione sono da ritenersi come fondamentali nel mercato attuale delle acque. Importante da ricordare sono inoltre le nostre coclee turbina, per la produzione di energia elettrica ed i sistemi di monitoraggio delle dighe, DMC.


Qualità

Landustrie è dal 1996 azienda certificata ISO 9001. Il nostro Ufficio Qualità assicura che tutte i procedimenti sono applicati nell’assoluto rispetto della normativa ISO. Nel Novembre 2006 Landustrie ha esteso la sua certificazione secondo la EN ISO 3834-2 (nota come EN 729-2) al fine di rispondere alle richieste di qualità per le saldature.

Landustrie ha ottenuto anche la certificazione “VCA”. VCA = Veiligheids Checklist Aannemers = Sicurezza nella esecuzione dei controlli. Tale certificazione assicura che tutti i nostri dipendenti operano in accordo alle regole di sicurezza. Il certificato VCA assicura una operatività in sicurezza che non solo riduce il rischio di incidenti di una certa importanza ma realizza una qualità finale superiore. La certificazione “due stelle” (**) significa che Landustrie può operare sia come “sub-contractor” che come “main-contractor”.

Tutti i prodotti Landustrie rispondono ai requisiti della marcatura CE, seguono la Direttiva Macchine così come le direttive della bassa tensione (LVD) e della compatibilità elettromagnetica.